Casa Crotta, probabilmente un antico casino di caccia, costruito da una nobile famiglia veneziana, è iscritta all’istituto regionale ville venete. Lo stato di conservazione della casa richiedeva un intervento importante prima di comprometterne la funzionalità, ed interventi puramente conservativi sono stati affiancati alla realizzazione ex novo di elementi architettonici. Due bagni sono stati realizzati al piano terra e piano primo. Per i rivestimenti dei bagni l’Arch. Massimo Galeotti ha scelto le Cementine_1 e Cementine_3 (CEMENTINE20) in gres porcellanato Fioranese, per i decori che si integrano perfettamente anche in ambienti di recupero.

www.massimogaleotti.com

Vedi progetto sulla mappa